Indietro

Dall’idea al romanzo. La fornace delle buone storie

sabato 24 Ottobre15:00
Il Crogiuolo - Fucina Teatro, La Vetreria - Via Italia 63, Cagliari
A cura di Massimiliano Ferrone

Immagina di avere una buona idea per un romanzo.
Per giorni la sfiori, la lucidi, passandola da una mano all’altra come una pietra preziosa, ma perché diventino gioielli, dobbiamo sottoporre le storie a un lavoro paziente e scrupoloso: la riscrittura, il gesto basilare del lavoro di narratore. Nessuno può farne a meno, neppure i grandi maestri.
Lavoreremo sulla tua storia parola per parola, frase per frase, provando a smontarla, a ricomporla e a darle la giusta struttura.

Workshop in collaborazione con Il Crogiuolo – Fucina Teatro, La Vetreria

Calendario incontri:
24 ottobre
7, 14, 21 e 28 novembre
dalle ore 15:00 alle ore 19:00

Massimiliano Ferrone: laureato in Lettere all’Università di Pisa, termina il Master Holden nel 2007. Nel 2008 è diventato professore di Lettere e ha lavorato come editor e ghostwriter. Nel 2011 è tra i cinque finalisti del Premio Calvino con il romanzo La qualità del dono. Nel 2013 pubblica il romanzo È semplicemente amore (Anordest), usando lo pseudonimo Max Bosso. I suoi racconti compaiono in raccolte e riviste letterarie. Oggi collabora ai progetti editoriali curati dalla Scuola Holden per Zanichelli.

Scuola Holden Torino
Scuola di Storytelling & Performing Arts, è stata fondata a Torino nel 1994 da cinque amici, tra cui Alessandro Baricco. L’idea era quella di fare una scuola per narratori.  La Scuola si chiama Holden perché l’idea era quella di fare una scuola da cui Holden Caulfield non sarebbe mai stato espulso. Un posto per gente non normalissima, ecco. Ancor oggi, in effetti, la Scuola ha un modo molto singolare di far crescere gli studenti. Si insegna con metodi, principi e regole che sarebbe difficile trovare altrove.